Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità

venezia_sostenibile

Il progetto per rendere Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità

La creazione di un polo dell’idrogeno e delle energie alternative, lo sviluppo di un acceleratore di start up sui temi di sostenibilità, turismo e produzioni culturali e la de-carbonizzazione dei mezzi di trasporto pubblico. Queste sono solo alcune delle iniziative promosse dall’ambizioso progetto che vede Venezia come capitale mondiale della Sostenibilità.

Vediamo insieme quali aspetti riguarda il progetto nello specifico e quali prospettive future offre Venezia in termini di sostenibilità.

Il progetto: gli obiettivi per Venezia Sostenibile

Il progetto vede il raggiungimento di una serie di obiettivi che rientrano in quattro principali categorie d’intervento, in conformità dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030:

Ambiente: Venezia si presenta come un ecosistema ambientale particolarmente fragile, e per questo da proteggere. La tutela di una delle città più rinomate del mondo passa attraverso la proposta e la sperimentazione di soluzioni innovative che possano rappresentare, per lo stesso mondo per cui è così conosciuta e amata da anni, un esempio virtuoso di città e comunità sostenibile. L’innalzamento del livello del mare, gli impatti del cambiamento climatico e la fragilità del sistema lagunare, offrono a Venezia l’opportunità di sperimentare soluzioni che integrano aspetti come la circolarità dei mezzi di trasporto, la decarbonizzazione e la tutela della biodiversità.

Società: numerose sono le sfide che contraddistinguono la città lagunare: dalla tutela del patrimonio architettonico, allo spopolamento dei residenti (specie dei più giovani), alla promozione di un modello di turismo sostenibile che rispetti la città e i suoi residenti, data la peculiarità dell’ambiente naturale e la posizione geografica.

Digitalizzazione: accessibilità dei servizi, opportunità di smart working (o co-working), soluzione digitali nell’erogazione dei servizi turistici e culturali.

Rinascimento culturale e turismo sostenibile: la promozione del patrimonio culturale e architettonico della città passa inevitabilmente per la valorizzazione delle tradizioni locali, dell’artigianato di qualità e per il controllo dei flussi turistici;

Perché Venezia? Quali sono i principali punti di criticità?

Un contesto singolare come quello della città di Venezia non può che presentare problemi (ma anche soluzioni!) altrettanto particolari. Vediamo insieme quali sono i problemi emergenti della città, che ne mettono a rischio la sopravvivenza nel lungo termine:

-Quantitativo di flussi turistici insostenibili e turismo di massa;

-Spopolamento dei residenti (specie dei più giovani);

-Costi elevati per la manutenzione del patrimonio architettonico;

-Intensità e frequenza dell’acqua alta e altri problemi derivanti dal cambiamento climatico;

-Fragilità dell’ecosistema ambientale lagunare, tutela della biodiversità e delle aree protette;

-Deterioramento del livello di legalità nel tessuto commerciale e crisi dell’artigianato;

-La città presenta le caratteristiche di un sistema “monoculturale”, dipende cioè in misura eccessiva e in tutti gli aspetti da un’unica fonte di sostentamento, ossia il turismo;

Attività, progetti e iniziative interessanti

Negli ultimi anni sono stati portati avanti con decisione numerosi progetti, sperimentali e non, con l’obiettivo di rendere Venezia un punto di riferimento in tutto il mondo come esempio vincente di città e comunità sostenibile. Di seguito, trovi alcuni esempi tra i più interessanti!

Venywhere: l’obiettivo del progetto è promuovere il lavoro ibrido, attrarre nuovi talenti e ridare così attrattività a Venezia, anche dal punto di vista lavorativo (dunque, residenziale);

Venissia: ristorante una stella Michielin, promuove la cucina ambientale, offrendo materie prime di assoluta qualità e del territorio;

Ca’ Foscari Sostenibile: l’università Ca’ Foscari di Venezia promuovere iniziative di sostenibilità per i suoi studenti, offrendo numerosi percorsi e attività parallele (come per esempio l’inserimento del credito di sostenibilità del piano di studi, attività di clean-up delle coste del litorale e della laguna e indirizzi di studio incentrati sulla sostenibilità)

__

Se sei interessato ai temi della sostenibilità e vuoi capire come implementare la sostenibilità nel tuo modello di business, contattaci pure senza impegno all’indirizzo marketing@hospitalityteam.it

Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità